Loredana Cornero

Nuovo direttivo di Viandando

Si è tenuta l’Assemblea annuale dei Soci di Viandando, che in questa edizione ha rifocalizzato la visione, ridisegnato la missione e nominato i nuovi vertici, che saranno chiamati per i prossimi anni a guidare la rete di cicloturismo responsabile verso nuovi orizzonti. Loredana Cornero Lopez è la nuova presidente.

Rinnovamento del parco progetti in una sostanziale continuità di valori e di approcci: queste le parole chiave emerse nel corso dell’Assemblea dei Soci che si è svolta nei giorni scorsi a Roma, presso la sede del Circolo Oroincentri, scelta per l’evocativa missione di “Promuovere la verità, il bene e il bello“.

Con votazione unanime, Loredana Cornero è stata eletta presidente, mentre componenti del Consiglio direttivo sono risultati Elena Giardina, Serena Merico, Mirko Schiboni, Barbara Urizzi e Corrado Valli.

La presidente Cornero, per molti anni nelle Relazioni internazionali della RAI, già segretaria generale della Comunità Radiotelevisiva Italofona, è da sempre attiva nei temi sociali ed è esperta in questioni di genere e di empowerment femminile.

Nel ringraziare la presidente uscente Maria Silvia Atzeri e l’intero direttivo uscente per la qualità del percorso realizzato, Loredana Cornero ha confermato di voler proseguire “nella costruzione di percorsi e di incontri tra luoghi, culture, territori e persone, che sono la principale ricchezza della rete di Viandando, con uno sguardo particolare all’allargamento oltre i confini locali, regionali e nazionali. Chilometro dopo chilometro, oggi più che mai è necessario credere che un futuro migliore sia realizzabile attraverso uno sviluppo sostenibile, un turismo responsabile e una mobilità dolce. È necessario impegnarsi per costruirlo attraverso itinerari, rotte, cammini e ciclovie, insieme a chi sceglie di spostarsi lentamente e di guardare al futuro attraverso stili di vita e di consumo maggiormente responsabili, etici e inclusivi”.

Si apre una nuova pagina di storia dell’Associazione, nel rinnovamento della propria identità fondativa: l’impegno prosegue rinnovato per affermare un cicloturismo responsabile, un forte impegno sociale attraverso cause a pedali e la centralità delle persone, sulla bicicletta e non solo”. Così ha sottolineato Gaia Martina Ferrara, fondatrice di Viandando e direttrice uscente, nel ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto e ancora sostengono il percorso del sodalizio.

Prossimo impegno, l’adesione e la partecipazione organizzativa al grande evento “All routes lead to Rome – Tutte le strade portano a Roma”, il Meeting internazionale degli Itinerari che si svolgerà nella Capitale dall’1 al 17 novembre prossimi.

[ comunicato stampa ]